La corsa ai prodotti di largo consumo: ordini online raddoppiati in un fine settimana

Milano 27 febbraio 2020 – La psicosi del coronavirus spinta dai mass media ha fatto esplodere gli ordini di prodotti di largo consumo anche sulle piattaforme online.

La società specializzata Iri ricostruisce che l’annuncio dell’arrivo in Italia del coronavirus, nel pomeriggio del 21 Febbraio, ha prodotto un’impennata degli ordini verso i siti di e-commerce del largo consumo che si è prolungato per tutto il fine settimana, raggiungendo addirittura un +101% sabato 22 febbraio.

Si fa prima col click&collect
In un contesto di incertezza, al fine di recuperare il più presto possibile il prodotto ordinato on-line, molti consumatori hanno optato per il ritiro presso il punto vendita (click&collect) che ha conseguentemente registrato tassi di incremento sopra ogni possibile aspettativa e molto superiori al trend già positivo degli ultimi mesi e della prima parte della settimana stessa.

Angelo Massaro, amministratore delegato di Iri Italia, rileva che “in situazioni di emergenza, il consumatore fa ricorso a tutti gli strumenti che la tecnologia e gli operatori del canale rendono disponibili. Infatti domenica 23 febbraio i carrelli dei prodotti di largo consumo acquistati on-line e ritirati direttamente nei negozi sono stati più del doppio (+205,4%) rispetto all’anno precedente, passando da un incidenza media del 6% ad oltre il 14% del totale delle vendite”.

e.scarci709@gmail.com

Forse non hai letto:

Psicosi coronavirus: vince Piacenza nella corsa ai beni di consumo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: